Friday, February 23, 2007

"Non ho mai creduto che fossi morto"

ATTENZIONE: IL SEGUENTE POST CONTIENE SPOILER

15:00 - 16:00
Ivan Erwich, dopo essere sfuggito alla cattura portando con se i contenitori del gas, si presenta a Vladimir Bierko il vero artefice del furto dell'arma chimica. Bierko non è affatto contento che un contenitore sia andato sprecato e pertanto uccide Erwich. La sua mossa successiva è uccidere Nathanson (l'uomo dietro il senatore Cummings) e tutti i suoi collaboratori. Lynn, nel frattempo, messo sotto pressione dal Presidente Logan e dal fatto di essersi fatto rubare il tesserino, decide di mettere, a suo modo, un po' di ordine al CTU facendo arrestare Jack per insubordinazione. Jack riceve una chiamata da Nathanson, che chiede la protezione di Jack in cambio di informazioni sull'origine del gas nervino Sentex. Jack fugge alla cattura e si reca all'appuntamento con Nathanson ma anche un commando è sul luogo per uccidere l'uomo. Jack riesce ad uccidere alcuni assalitori ma Nathanson rimane ferito mortalmente. Prima di spirare l'uomo da ha Jack un chip con le informazioni che gli servono. Jack passa le informazioni a Chloe che le esamina con Audrey di nascosto da un sempre più sospettoso Lynn. Bierko contatta il presidente Logan e lo minaccia di rilasciare il Sentox negli Stati Uniti se non gli verranno fornite le informazioni sul percorso in direzione dell'aeroporto del presidente russo. Logan accetta il compromesso ma la moglie Martha si oppone e, per ostacolare il marito sale in auto con il premier russo e la moglie.

16:00 - 17:00
Lynn si fa sempre più pressante e sospettoso. Non potendo rivalersi su Audrey, fa sospendere Bauchanan accusandoli di avergli tenuto nascoste delle informazioni su Jack. Audrey e Chloe, nel frattempo, continuano ad esaminare le informazioni sul chip di Nathanson e risalgono ad una società coinvolta nella produzione del gas il cui vice presidente è Christophen Henderson, l'uomo che reclutò Jack per entrare nel CTU e che lo stesso Jack denunciò per alcune attività illecite. Mentre i terroristi si preparano ad attaccare la macchina dove viaggia il Presidente Russo Suvarov, al CTU la situazione si fa sempre più insostenibile. Lynn perde completamente il controllo della situazione, evitando perfino di prendere in considerazione una comunicazione dell' NSA su un probabile attentato al Presidente Russo. In un momento di collera ordina alla sicurezza di rimuovere dai loro posti Edgar, Chloe e di far scortare Audrey fuori dall'edificio. Ed è allora che Curtis, l'agente più alto in grado, si appella ad un articolo del regolamento del CTU e rimuove Lynn dal suo incarico per una "sopraggiunta incapacità mentale". Jack raggiunge il suo "mentore" nell'ufficio dove lavora e tra i due l'attrito non è diminuito con gli anni. Henderson si professa innocente e decide di collaborare con Jack per scoprire chi ha fornito il Sentex ai terroristi. Si dirigono insieme in un bunker dell'azienda. Mentre verificano dei dati in un computer, Henderson si allontana con una scusa e chiude Jack nel bunker con una bomba armata e pronta ad esplodere. Prima dell'esplosione Jack si nasconde in una sezione sotto il pavimento. Nel frattempo al CTU, Bauchanan viene reintegrato e la comunicazione di un possibile attacco a Suvarov viene passata ai servizi segreti che deviano il percorso del Presidente. I terroristi, sorpresi da questa mossa improvvisa, attaccano ma vengono sbaragliati. Bierko, furioso, chiama Logan e lo avverte che gli Americani pagheranno al posto di Suvarov.

3 comments:

mikyalpha from sestriere said...

.uaaaaaa.........
...passano le ore e la trama si fa sempre più intricata.........
colpi di scena??????
..I N C R E D I B I L I !!!!!!!
ciao cugino

Walker Elmas Ranger said...

ieri ho seguito la mia quasi-completa-prima puntata di 24, cose incredibili al CTU!

Weltall said...

@Miky: Passano e le ore e si sta facendo sempre più incasinato fare i riassuntino! Cugino non ti preoccupare: NON MI ARRENDERO'!!!

@Nick: se anche venerdì prossimo sei libero, replichiamo