Tuesday, July 17, 2007

JERICHO - SEASON 01 -

TITOLO ORIGINALE: JERICHO
TITOLO ITALIANO: JERICHO
NUMERO EPISODI: 22


-TRAMA-
E' una tranquilla mattina come tante a Jericho, piccola cittadina nel Kansas. Jake Green sta tornando a casa dopo cinque anni, per fare visita alla tomba del nonno e per riscuotere la sua parte di eredità. Nessuno sa dove sia stato e lui non sembra intenzionato a volerne parlare. L' incontro tra Jake e la sua famiglia non è dei più felici: il padre, sindaco di Jericho, si rifiuta di dargli la sua parte d'eredità e lo invita a tornare quando avrà dimostrato di essere cresciuto e di aver deciso che fare della propria vita. Jake va via di nuovo deciso a non tornare, ma poco fuori città, sulla strada per San Diego scorge qualcosa da dietro le montagne: un gigantesco fungo atomico in direzione di Denver. A Jericho tutti hanno visto l'esplosione: telefoni, radio e TV smettono di funzionare e da li a poche ore verrà a mancare anche la corrente elettrica. Il mondo come lo conoscevano potrebbe essere finito per sempre.


-COMMENTO-
Quando sentì parlare per la prima volta di Jericho pensai ad una serie dalle grandi potenzialità: raccontare la storia di una cittadina che doveva fare i conti con una realtà post olocausto nucleare mi sembrava una scelta particolarmente azzeccata. "Potrebbe essere una bella serie serie al pari delle migliori del momento" pensai. Ma dopo i primi episodi mi sono reso conto che Jericho manteneva un profilo molto più basso rispetto a serial come Lost o Prison Break. Per scelta della CBS, l'emittente americana che l'ha prodotta e distribuita, Jericho è una serie minore, a basso budget, e lo si capisce subito dalla scelta degli attori e dalla realizzazione tecnica (dignitevole, per carità, ma si è visto molto di meglio negli ultimi anni). I personaggi sono tutti abbastanza stereotipati: c'è il sindaco/padre di famiglia severo ma amorevole che con i suoi discorsi calma anche gli animi più agitati. C'è il contadinotto ignorante ma generoso, la donna di città viziata, la bella maestrina, l'uomo misterioso, il cattivone ecc. ecc. Poi c'è lui, Jake, l'eroe di turno: è in grado di fare di tutto, ma proprio tutto: dalla tracheotomia, all' impianto elettrico, per fare un'esempio. E' carismatico d'accordo, ma non risulta molto credibile nonostante gli scheletri nell'armadio che gli sceneggiatori gli hanno appioppato. La serie si sviluppa in maniera piuttosto bilanciata nei 22 episodi che la compongono, rivelando pian piano ma costantemente piccoli particolari che aiutano a ricostruire la trama principale, dando molto spazio allo sviluppo dei personaggi (anche se non in maniera molto incisiva) e poco alla tensione che mi aspettavo da una serie così. C'è da dire che gli ultimi sei episodi sono veramente ben fatti, ben scritti e lasciano ancora di più l'amaro in bocca all' idea di come la serie si sarebbe potuta sfruttare. La stagione finisce sul più bello, lasciando tante sotto trame in sospeso. Fino a pochi mesi fa una seconda stagione non era prevista ma le continue richieste dei fan e le svariate petizioni ricevute, hanno convinto la CBS a concludere la serie. Staremo a vedere. Riassumendo: una serie secondaria minata soprattutto da difetti di forma, non completamente da scartare. Un' ultima cosa: il doppiaggio italiano fa veramente pena e la serie si vede meglio con il formato cinematografico piuttosto che con il 4:3 televisivo.


-DVD-
Al momento non esistono edizioni in DVD per la prima stagione di Jericho. E' previsto un cofanetto R1 per settembre 2007. Vi terrò aggiornati.

10 comments:

Gianmario said...

Sono d'accordo con te, la storia che sta dietro a Jericho e' promettente, proprio per quello sono andato a vedermi le prime puntate sottotitolate qualche mese fa, pero' poi non decolla.

E si nota anche come il budget non sia certo elevatissimo considerando gli attori coinvolti che non sono ne' eccezzionali ne' in alcuni casi al loro posto.

Guarda una serie come Lost o Prison Break appunto e ti immedesimerai in pochi minuti con gli attori, che anche come aspetto sembrano azzecatisssimi. Con Jericho questo non succede.

E poi le location sono abbastanza deprimenti, passare un'intera puntata al chiuso o in una cittadina in mezzo al nulla e' noioso. Non c'e' nemmeno la suspence da fine puntata.

Insomma non e' brutta pero' nemmeno una serie da consigliare secondo me.

andrea opletal said...

mio fratello ha visto qualche puntata ma mi ha detto che è molto molto lento ?

Miky said...

uno scenario troppo apocalittico per i miei gusti :P

heraclitus said...

non l'ho mai visto.
non capisco, però, perché puntare esplicitamente e volontariamente a una produzione di basso profilo...

Weltall said...

@Gianmario: si. Proprio come scrivevo nel commento, ci sono dei difeti di forma che non permettono a Jericho di allinearsi con le serie con la "S" maiuscola. Il colpo di scena finale negli episodi, arriva solo nelle ultime puntate...peccato. Comunque hai perfettamente ragione: mi è bastato vedere il primo episodio per innamorarmi di 24, Lost e Prison Break...anche di Heroes a dir la verità, ma quella devo ancora vederla tutta perciò...ne riparleremo ^___*

@andrea: effettivamente è un tantino troppo lento

@Miky: eh eh eh ^___^. Pensa che io l'avrei preferito molto più apocalittico ^____*

@heraclitus: anch'io vorrei saperlo! Anche perchè la CBS ci ha regalato precedentemente gioiellini come la serie OZ.

dreca said...

nel primo titolo della nuova rubrica non hai beccato una serie che mi piace, ma tra i titoli del post introduttivo ce ne erano, eccome! ;-)

davide said...

Azz avevo grandi aspettative da Jericho :(

Weltall said...

@Dreca: abbi fiducia!!! i titoloni arriveranno presto ^____*

@Deiv: anche io...be' c'è sempre Heroes ^___*
c'è anche un'altra serie che mi sta incuriosendo a dir la verità...io la butto li Dexter...il protagonista è un serial killer...

Oniros said...

Personalmente la trovo una serie molto gradevole. Mi sta appassionando ed il mondo in cui la rai la sta trattando, fa veramente pena.
Purtroppo non ha puntato in alto, peccato.
Confido nella prossima edizione in confanetto, spero proprio che a settembre esca, non vedo l'ora di vedermi gli episodi in originale.

Weltall said...

@oniros: anche io l'ho trovata gradevole ma non al passo con altre serie, diciamo "più importanti".
Ti terro aggiornato sulla prossima uscita in dvd...ah, dimenticavo: grazie per la visita ^___*!!!