Saturday, March 31, 2007

"Non permetterò che Logan ed Henderson mi usino come una pedina"

ATTENZIONE: IL SEGUENTE POST CONTIENE SPOILER

01:00 - 02:00
Audrey fortuna- tamente non è ferita in maniera grave. Jack decide di portarla con se, la carica in auto e chiama Chloe chiedendole di rintracciare i movimenti di Henderson attraverso le registrazioni satellitari. L' uomo non sembra essersi allontanato molto ed infatti Jack riesce a raggiungerlo e a speronarlo mandandolo fuori strada. Henderson si rifugia in un fienile, Jack riesce a catturarlo ma l'uomo ha un ennesimo asso nella manica: un elicottero sta seguendo il segretario Heller e se il pilota non riceve una chiamata da Henderson ogni 15 minuti, un cecchino a bordo ha l'ordine di fare fuoco. Jack contatta Heller che gli conferma di essere seguito dall'alto da un elicottero. Il segretario insiste affinché Jack non ceda al ricatto e per evitare che Henderson fugga e la registrazione venga definitivamente perduta, decide di sacrificarsi lanciandosi con la macchina in un dirupo. Senza più la carta del ricatto, Henderson è vittima della furia di Jack che lo colpisce violentemente e lo ammanetta ad una parete. Il presidente Logan, nel frattempo, è in contatto con un misterioso gruppo di quattro persone con le quali sembra aver organizzato tutti gli eventi della giornata. Il capo di questi, tale Graham, invita Logan a sistemare al più presto la moglie Martha, diventata fastidiosamente troppo curiosa. Logan la fa rinchiudere in una stanza dopodiché va a parlarle e le confessa tutte le sue responsabilità della giornata. La donna appare terribilmente sconvolta ma decide, per il bene del Paese, di non dire nulla. Jack cerca la prova dappertutto ma non la trova. Chiede allora a Chloe di effettuare un controllo più approfondito con il satellite e di verificare se Henderson si è fermato da qualche parte subito dopo aver lasciato l'aeroporto. L'intuizione di Jack è valida: Henderson si è incontrato con qualcuno che si è diretto nuovamente all'aeroporto dove è in partenza un charter con dei diplomatici a bordo. Jack chiama Buchanan e gli chiede di contattare Curtis e mandarlo a prendere Audrey e Henderson mentre lui va all' aeroporto. Mentre Audrey è sola, arrivano in elicottero gli uomini di Henderson. Per fortuna la squadra di Curtis giunge in tempo, eliminando gli uomini armati e traendo in salvo Audrey. Karen Heyes scopre che Chloe è fuggita e trova, attraverso i nodi informatici che la ragazza sta utilizzando per aiutare Jack, la sua ubicazione. Manda una squadra della Sicurezza Nazionale a prenderla ma, assecondando un sospetto che ha da qualche ora, chiama Buchanan avvertendolo di far allontanare Chloe il più in fretta possibile. Jack arriva all'aeroporto e il suo uomo è uno dei passeggeri dell' aereo charter. Riesce a salire sull' aereo nascondendosi nello scomparto bagagli, poco prima che il portello si chiuda. Dopo di che l'aereo decolla.

02:00 - 03:00
Jack è sull'aereo. Contatta Chloe, che nel frattempo è scappata su avvertimento di Karen Heyes, e le chiede di trovargli un uomo a bordo che possa in qualche modo essere collegato ad Henderson. Chloe si sistema con il suo portatile nel bar di un Motel poco distante dalla casa di Buchanan. Un uomo tra i passeggeri potrebbe essere quello giusto essendo un impiegato della Omicron, l'azienda di Henderson. Jack entra in cabina da una botola e si siede di fianco alla guardia di bordo. La colpisce facendola svenire, procurandosi così una pistola. Dopodiché con il distintivo della guardia chiede al suo sospetto di seguirlo per identificare un oggetto trovato nei bagagli. Appena raggiunto il retro dell' aereo, Jack lo stordisce e lo porta nel locale bagagli. Qui scopre che l'uomo non ha la registrazione e che quasi sicuramente non è coinvolto. La guardia tramortita si sveglia è da l'allarme. La notizia di un possibile dirottatore arriva presto, sia alle orecchie del CTU che a quelle del presidente Logan. Jack cerca di comunicare con il capitano e di fargli capire la delicatezza della situazione. L' uomo pare inamovibile e decide di tornare a Los Angeles. A Jack non rimane altro che dirottare l' aereo. Buchanan viene portato al CTU dagli uomini della Sicurezza Nazionale e Karen Heyes, sempre più convinta dell' innocenza di Jack e del probabile complotto ordito dal presidente degli Stati Uniti, cerca di prendere tempo per permettere a Jack di recuperare la prova. Il Presidente Logan le ordina però di inviare all'aeroporto una squadra dei servizi segreti e di catturare Jack vivo o morto. Nel frattempo anche Mike Novik è insospettito dallo strano comportamento del Presidente ma soprattutto dalla First Lady, che appare in uno stato di agitazione preoccupante. Chloe, instancabile nelle sue ricerche, trova un' altro possibile contatto: il copilota. L'uomo è infatti da anni membro dell' equipaggio degli aerei privati della Omicron. Jack spiega al pilota questi nuovi sviluppi, chiedendogli di permettergli di accedere alla cabina di pilotaggio. Il pilota si alza con una scusa e sblocca la porta. Jack entra e atterra il copilota intimandogli, con la pistola puntata, di consegnargli la registrazione. Jack contatta Karen, confermandole di essere in possesso della prova e che sarà a terra in 15 minuti. Anche Graham è a conoscenza dell'accaduto e consiglia al Presidente l'unica cosa da fare per evitare che tutto il marcio venga a galla: abbattere l'aereo con i suoi 50 passeggeri a bordo.

4 comments:

mikyalpha from sestriere said...

.....urca urca urca.......
cugino sto per rientrare.....
grazie per i riassunti superpuntuali e precisi....
^____*

Weltall said...

Daiiiiiiiii!!!
Che le ultime quattro puntate te le vedi qui!!!
^_____________^

Walker Elmas Ranger said...

troppo spoiler! anzi toilet! Anzi spatulet!

Weltall said...

Mi era sembrato di essere un tantino cooler......^_____*