Monday, June 01, 2009

Un sassolino da troppo tempo nella scarpa...

Se siete videogiocatori incalliti, lettori di fumetti e manga, cinefili impenitenti e, perché no, fissati con serie tv e anime, vi sarà certamente capitato di incappare nel MO.I.GE., al secolo Movimento Italiano Genitori il che fa anche un po' ridere perché, visto il velo di censura che riesce a stendere su editori e palinsesti, più che "movimento" lo si potrebbe definire "valanga".
La sua influenza è attiva e presente da parecchio tempo (qualcuno si ricorderà la campagna per far ritirare il primo videogioco di Resident Evil dagli scaffali dei negozi) e continua ancora oggi inarrestabile in nome della necessità di proteggere i più piccoli dalle brutture ineducative che i vari media vomitano loro addosso.
Adesso non mi si fraintenda ma io credo che più che "proteggere" in questa discutibile maniera sarebbe bene "educare" i bambini, perché questa è una delle tante responsabilità incluse nel pacchetto "genitori". Troppo comodo voler applicare una censura spietata su tutto e tutti, in modo che i più giovani possano essere lasciati a loro stessi ipnotizzati dalla TV mentre i genitori pensano bellamente ai fatti loro. Estremamente conveniente epurare manga, fumetti e videogiochi da contenuti "sconvenienti" in modo che mamma e papà possono dare i soldi al proprio figlio senza preoccupazioni permettendogli di comprare da solo quello che vuole.
E così i manga vengono censurati (la ristampa di Dragon Ball è stato un caso eclatante), le serie TV spariscono e capolavori del cinema finiscono in seconda serata perché la fascia "prime time" è occupata da reality e fiction mooooooooooooolto educative.
In virtù di quanto sopra scritto mi sento perciò di appoggiare la petizione online lanciata da
Zenn sul Muro del Pianto focalizzata sull' Abolizione dei poteri decisionali del MOIGE riguardo censura, programmazione televisiva e cinematografica.
Certo, sappiamo più o meno tutti come evitare la falce censoria del MOIGE ma credo sia giusto firmare per dare un deciso segnale a chi si muove con ostentata ipocrisia preferendo la cancellazione di qualsiasi contenuto "scomodo" piuttosto che prendersi la briga di sedersi accanto ai propri figli dando quel supporto alla comprensione fondamentale ad una certa età. Anche questa si chiama educazione.

16 comments:

Gianmario said...

Un associazione da osteggiare e disprezzare, perche' mette in mostra la stupidita' ed ottusita' di una classe media repressa che non sta al passo dei propri figli e cerca di esserlo con modi censori. Insomma penso si sia capito il ribrezzo che mi fanno queste associazioni per la protezione dei cervelli bacati. Hola!

Rino Laringo said...

moige mErDa

Lucien said...

Ogni tipo di censura è deprecabile e spesso il moige si rivela abbastanza ottuso. Quando uscì Grand Theft Auto mi misi a sedere a guardare mio figlio che giocava, cercando di prendere il tutto con ironia e criticando gli aspetti più violenti del gioco. Per ora è cresciuto sano e non ha ancora rapinato nessuno.

Weltall said...

@Gianmario: è un ribrezzo condiviso mi sa ^__^

@Rino: come darti torto ^__^

@Lucien: quando ero piccolo io, il primo videogioco scandalo che mi ricordi era stato Mortal Kombat. Nella versione per Super Nintendo avevano addirittura oscurato il sangue rendendolo sbloccabile con un cheat. Ero alle medie allora e fino ad oggi (che io sappia almeno) non ho staccato la testa a nessuno ^__*
Grazie per la tua testimonianza ^__^

frenzmag said...

quando ero piccolo io si guardava ken shiro , l'uomo tigre e i cavalieri dello zodiaco . adesso a furia di censure fanno vedere solo i Teletubbies e i ragazzini a 13 anni sono in giro che spacciano...
mah ..... chissa dove andremo a finire ?
Forse da Maria de Filippi ad Amici ? Ai posteri l'ardua sentenza

Dirk Diggler said...

Non mi pronuncio in nessun modo sul Moige, potrei diventare volgare!!!

Weltall said...

@frenzmag: dici che è tutta una manovra per pilotare i giovani verso Maria De Filippi ^__*? E' una cosa che mette davvero i brividi ^__*

@Dirk: in questo post è concessa anche la volgarità gratuita ^__*

Zenn said...

ma poi...tanto per lanciarsio in un po' di retorica spicciola...se contenuti scomodi e provocazioni vengono lanciati da chi tenta di cambiare quantomeno i punti di vista...che senso ha parlare di libertà di pensiero e parola quando le decisioni a riguardo vengono prese da chi evidentemente non sa mettere in discussione i propri e vuole che i figli la vedano esattamente come loro?
non si fa nulla per il bene dei figli! si agisce solo per il proprio bene!
Vedo che qui questa petizione ha più seguito che sul muro del pianto!

Weltall said...

@Zenn: bé diciamo che da qui posso raggiungere chi non passa abitualmente dal Muro ^__*
Il discorso che fai poi, al di la della retorica, rappresenta l'idea comune che la gente si è fatta su queste crociate per difendere i minori qundo in realtà l'unica cosa che si vuole difendere è il proprio interesse...che tristezza...

kusanagi said...

Il moige protegge solo i genitori dalle loro responsabilita', non certo i figli dalla violenzad dei programmi.
Anche perche' mostrare la violenza e' da sempre educativo per imparare a distinguere il bene dal male, e la violenza finta da quella vera.
E cmq crescere i figli in una campana di vetro e' una violenza pure quella, di tipo psicologico pero'.

Il moige in realta'aiuta, piu' o meno consapevolmente, a crescere una generazione di persone senza il minimo senso critico, o capacita' di giudizio, il che fa comodo senz'altro a qualcuno, perche' bambini malleabili diventano adulti condizionabili ...

Dirk Diggler said...

Contro il Moige non è mai gratuita!!!

Weltall said...

@kusanagi: "perche' bambini malleabili diventano adulti condizionabili ..." una triste ed inquietante realtà purtroppo...

@Dirk: allora sentiti libero di sfogarti ^__*

nicolacassa said...

Ma sono troppo brutti!!

Weltall said...

@Nick: di più ^__^

panapp said...

Probabilmente il comitato più non solo inutile, ma anche dannoso d'Italia. Io li odio, da anni. Vado subito a firmare.

Weltall said...

@panapp: grandissimo! La cosa bella è che siamo proprio tutti d'accordo ^__^