Monday, January 21, 2008

CONSIGLI PER GLI ACQUISTI - HEROES VOLUME 01

"Consigli per gli acquisti" assume in questa particolare occasione (considerato quanto mi ci è voluto ad impaginare il post, non so se si ripeterà) una nuova forma che mette a confronto diretto le varie caratteristiche tecniche e non, di due edizioni differenti. Ad ogni confronto verrà assegnato un punto a quell'edizione che supera in quella determinata caratteristica, l'altra. Alla fine si avrà un risultato il più possibile oggettivo su quale edizione sia meglio.
Ad essere presi in esame questa volta sono i cofanetti italiano e americano della prima stagione di Heroes.

EDIZIONE ITALIANA
Produttore: Universal
Distributore: Universal











EDIZIONE USA
Produttore: Universal
Distributore: Universal











ED. ITA vs. ED. USA

0 - 0

--------------------------

Andiamo a cominciare:

VIDEO
Ed. italiana: 1.78:1 anamorfico
Ed. USA: 1.78:1 anamorfico NTSC

Note: il video è identico in entrambe le edizioni sia come formato che qualità. L'uniche differenze sono, tra PAL e NTSC, e il master video italiano che presenta tutti i testi e i titoli dei capitoli tradotti. In sostanza un pareggio.

ED. ITA vs. ED. USA

1 - 1

--------------------------

AUDIO
Ed. italiana: Italiano, Inglese Dolby Digital 2.0
Ed. USA: Inglese Dolby Digital 5.1

Note: trattandosi di un prodotto televisivo, la codifica audio 2.0 è più che sufficiente. Naturalmente il 5.1 ha una marcia più ma non così marcata. L'audio italiano potrebbe essere l'ago della bilancia in questo caso se il doppiaggio non fosse qualcosa di inascoltabile. Il risultato perciò lo decide la lingua originale.

ED. ITA vs. ED. USA

1 - 2

--------------------------

SOTTOTITOLI
Ed. Italiana: N/A (italiano solo per gli extra)
Ed. USA: inglese per non udenti, spagnolo, francese

Note: l'edizione italiana si arrende a mani basse presentandosi senza neanche una traccia sottotitolata per non udenti. Che senso ha poi inserire l'audio originale e non i sottotitoli? purtroppo quello di Heroes non è un caso isolato ma una politica che la Universal sta seguendo per tutte le sue serie tv più recenti tra cui anche Doctor House e Battlestar Galactica. L'edizione americana presente tre tracce di sottotitoli. Quella inglese è per non udenti e risulta anche abbastanza invadente. Ma almeno c'è e questo significa che il punto se lo aggiudica l'edizione USA.

ED. ITA vs. ED. USA

1 - 3

--------------------------

EXTRA
Ed. Italiana/Ed. USA: Disco1 - Episodio pilota "At His Own Image" di 78 minuti mai andato in onda con commento opzionale di Tim Kring, Scene tagliate; Disco2 - Scene tagliate; Disco3 - Scene tagliate; Disco 4 - Scene talgiate, commenti audio; Disco5 - Scene tagliate, commenti audio, gioco interattivo "Mind reader"; Disco6 - Scene tagliate, commenti audio; Disco7 - Commento audio, Making of, featurette sugli effetti speciali, featurette sugli stunts, profilo dell' artista Tim Sale, speciale sulla colonna sonora.

Note: contenuti accessori uguali per entrambe le edizioni. In quella italiana tutti gli extra sono sottotitolati nella nostra lingua mentre, in quella USA sono tutti sottotitolati in inglese ad eccezione dei commenti agli episodi. Il punto questa volta se lo aggiudica meritatamente l'edizione nostrana.

ED. ITA vs. ED. USA

2 - 3

--------------------------

REGIONE
Ed. Italiana: 2
Ed. USA: 1

Note: il codice regionale non dovrebbe rappresentare più un problema ormai, visto che esistono svariati modi per rendere i lettori dvd casalinghi "region free". Lo stesso discorso vale per i lettori dei pc nei quali è possibile aggirare il problema della regione con dei software. Oggettivamente però, l'utente medio non vuole rogne è preferisce non doversi impelagare in ricerche per sbloccare il proprio lettore o procurarsi un cavo RGB a 21 pin per vedere a colori i dvd americani. Il punto se lo aggiudica la regione 2.

ED. ITA vs. ED. USA

3 - 3

--------------------------

CONFEZIONE
Ed. Italiana: cofanetto contenente 4 slim amaray



Ed. USA: cofanetto contenente digipak con apertura a libro





Note: per la serie "anche l'occhio vuole la sua parte" l'edizione americana si presenta con un box in cartone morbido rappresentante, nella parte frontale, il logo di Heroes in un accattivante effetto lenticolare (si vede bene anche dalle foto). Al suo interno un digipak ad apertura a libro. Nel lato dove alloggiano i dischi, foto dei personaggi e un collage dei disegni di Isaac Mendez. Il box rigido con le slim amaray all'interno non può proprio nulla in confronto. L'ultimo punto va all'edizione USA.

ED. ITA vs. ED. USA

3 - 4

--------------------------

TIRANDO LE SOMME: l'edizione americana vince per un punto. Non è molto ma è abbastanza considerato che va a coprire le lacune dell'edizione italiana, lacune su cui gli appassionati non vogliono passare sopra. Naturalmente se avete apprezzato il doppiaggio italiano, non vi frega nulla dei sottotitoli per l'audio originale e preferite non acquistare dall'estero edizioni con regione diversa dalla 2, il cofanetto italiano è quello che fa per voi.

9 comments:

abel said...

Boh a sto punto compro quella italiana....Rimane cmq un capolavoro no?

nicolacassa said...

Grande testa a testa di edizioni!!

dreca said...

questa valutazione è rigorosissima!!! ;-)

Killo said...

Devo comprearmi quella di lost, perchè mi piace da matti

Cineserialteam said...

Il mio regalo di Natale. Adoro i cofanetti dvd. Certo che la Universal fa proprio pena.

Deneil said...

curatissimo e rigorosissimo questo post..come ben sai dopo le prime 3-4puntate di heroes in italiano mi decisi a non vedere più..magari cerco di recuperare qualcosa in lingua originale prima di eventuali acquisti!comunque complimenti per il post!

Miky said...

sempre imperdibili i tuoi post sull'angolo dvd :)

Weltall said...

@abel: se il doppiaggio ti ha soddisfatto prendi l'edizione italiana. La serie rimane GRANDE comunque ^__*

@Nick: ti son piaciuto ^__*?

@dreca: ho cercato di essere il più rigoroso possibile ^__^

@killo: i cofanetti di Lost sono magnifici. Perfetti in ogni frangente. Prendili ad occhi chiusi ^__^

@cineserialteam: anche il mio regalo di Natale ^__^
La Universal sta facendo cose terribilli con le serie tv...ed anche con i film...ne ha combinata una madornale con Videodrome di Cronenberg...

@deneil: grazie ^__^ Non immagini la difficoltà ad impaginare tutto per bene.
Secondo me Heroes in lingua originale, rende 10 volte tanto ^__^

@Miky: grazie! E tu gentilissima come sempre ^___*

Anonymous said...

leggere l'intero blog, pretty good