Wednesday, October 17, 2007

GRINDHOUSE - Planet Rodriguez

Parlare di Planet Terror dopo aver visto Death Proof non è facile. Se presi nell'insieme del progetto Grindhouse, i due film possono anche "convivere". Separati e resi due film a se stanti, le loro strade divergono e vengono fuori le personalità registiche alle loro spalle. Death Proof, nella sua dimensione completa, tira fuori tutto quel cinema di cui Tarantino ci ha nutrito in questi anni diventando "quasi" film d'autore, discostandosi non poco dall'idea originale per la quale era stato concepito. Planet Terror è diverso: episodio o film non credo che il risultato cambi. Il film di Rodriguez è quello che più si avvicina all'idea di pellicola da Grindhouse. Questo perchè il genere si sposa bene con il cinema del regista messicano capace di alternare tristi ciofechine (C'era una Volta in Messico) con veri gioielli (Sin City). D'altronde Dal Tramonto all' Alba non era anche quella una pellicola perfetta per il grindhouse?. Con questo non voglio dire che Rodriguez ha fatto meglio di Tarantino ma che entrambi i film vanno visti in maniera differente, perchè i due autori fanno cinema in maniera differente. Per il suo film Rodriguez omaggia a piene mani il cinema di serie Z degli anni '70, creando a sua volta un film di serie Z a cominciare dalla storia: un gas verde viene rilasciato da dei militari in una base nel Texas. Il gas si diffonde in fretta nella vicina cittadina trasformando gli abitanti in zombi pustolosi e famelici. Un piccolo gruppo di sopravvissuti cercherà una via di fuga verso il Messico, dove ricomincieranno una nuova vita. Inutile andare oltre perchè, a conti fatti, la storia non è poi così importante. In maniera anche maggiore rispetto al film di Tarantino, la pellicola presenta per tutta la proiezione segni di usura, sbalzi di colore e una bella bruciatura con annessa scena mancante. Nel film c'è tutto quello che ci si aspetta da una pellicola così...e anche di più: soldati dementi, un militare che dice di aver ucciso Bin Laden, deformità, pus, splatter, amputazioni, esplosioni, sparatorie, umorismo, citazioni, piccoli cameo (Tarantino, Tom Savini, Fergie dei Black Eyed Peas e Bruce Willis) ma soprattutto lei, la ragazza con un fucile mitragliatore al posto della gamba. So che è assurdo e assolutamente demenziale ma, in quel contesto ci sta veramente come il famoso "cacio", e al film sarebbe mancata la spinta finale senza di lei. Ora, giudicando in maniera razionale la pellicola di Rodriguez non si può che essere molto severi, ma ingiusti. Non si può guardare in maniera razionale un film che di razionale ha poco o nulla per sua stessa natura. Planet Terror è un film che intrattiene e diverte a patto che siate in grado di sconnettere per un' ora e mezzo il cervello, lasciando da parte qualsiasi pregiudizio. La pellicola di Rodriguez è forse la più immonda montagna di spazzatura che abbiate mai visto ma perlomeno è un film onesto, che non nasconde i suoi difetti e la sua natura. Quasi dimenticavo: all'inizio del film viene proiettato uno dei quattro finti trailer, girati originatriamente per il Grindhouse ad episodi, dal titolo "Machete". Meraviglioso...e non aggiungo altro.

15 comments:

schegge said...

Tutti uniti sotto un unico coro:
"W Machete!!!"
Ci sembra di capire che anche tu hai apprezzato i due GRINDHOUSE...
Cosa combineranno per il dvd? E gli altri trailer promessi?
Ciao!!!

mimhe said...

non lo visto e sto pensando di scaricare il film nell asua struttura originale... se si trova! la visione dorebbe essere più gradevole in questo modo!

Sabina said...

Ciao Weltall! Sono l'amica di tuo cugino Miky, ricordi? Complimenti per il tuo blog, e' davvero ben fatto. Ogni sera, dopo il lavoro, lo guardo un po'..
Stasera ho visto che hai recensito Planet Terror: che peccato non essere piu' in Sardegna! Dopo la bellissima esperienza di "28 settimane dopo", mi avrebbe fatto piacere passare un'altra serata in vostra compagnia ed assistere a scene di zombie pustolosi e pus... Scherzo naturalmente! Avrai intuito che questi film non sono proprio il mio genere ma i tuoi commenti appassionanti riescono ad incuriosire perfino una come me. Sei davvero bravo. Un abbraccio a te e a Rosuen e un saluto al cugino Dave.
Ciao!
P.s.: la serata passata con tutti voi al cinema e' stata comunque bellissima, ho tanta nostalgia di voi e della vostra meravigliosa Sardegna.

Miky said...

io volevo vedere proprio i finti trailer al cinema :P
dannata censura! menomale che sta youtube..
Cmq lo vedrò,appena me lo procuro diciamo che non ho tutta questa ansia XD io forse ero più per il partito: facciamoli vedere insieme al cinema.
Pazienza

Arte said...

mi è piaciuto moltissimo!!

Killo said...

Questo si deve essere un film cazzuto

Inenarrabile said...

"ma soprattutto lei, la ragazza con un fucile mitragliatore al posto della gamba."

Non me la posso perdere :-D

weltall tu continua a recensire che io mi faccio un' idea dei film da mettere nel mio personale palinsensto :)

Ah, dimenticavo: il mattino ha l' ora in bocca :-D

Weltall said...

@schegge: assolutamente "W Machete"!!!
Si Grindhouse mi è piaciuto molto! In dvd i film usciranno separati e non so se inseriranno i restanti trailer...però ci spero!!!

@mimhe: dovrebbe trovarsi la versione ad episodi...però credo che per Planet Terror non faccia molta differenza ^___*

@sabina: ciao, certo che mi ricordo, come non potrei ^____^
Grazie per la visita e per i complimenti che sono sempre graditissimmi ^___^
La prossima volta che vieni in Sardegna possiamo andare a vedere un'altro film di morti viventi e smembramenti, che ne dici ^___*?
Naturalmente giro i tuoi saluti a Deiv e a Rosuen, con l'invito a venirci a trovare presto ^___^
Torna a leggere e a commentare quando vuoi,
ciao ^___*

Miky: capisco perfettamente la non premura a recuperare questo film ^___^
Ringraziamo Youtube per tutto quello che altrimenti non potremo vedere ^___^

@arte: ti unisci a lcoro degli entusiasti allora ^___*?

@killo: penso che molti avrebbero da ridire ne l definirlo cazzuto...ma non io ^___*

@inenarrabile: non si può perdere una ragazza che unisce il suo lato sexy ad una potenza di fuoco non indifferente ^__*
Io continuo a recensire ma poi mi devi far sapere se i film ti sono piaciuti, mi racccomando ^___^

DR.HOUSE said...

evviva Grindhouse!

heraclitus said...

anche la spazzatura può essere arte, e bisogna saperne produrre di buona.

Weltall said...

@dr house: evviva evviva ^_____^

@heraclitus: eh si! Tutto sta nelle mani di chi produce ^___^ Qui Rodriguez dimostra una grande onestà perchè dice: "Questa è spazzatura e non ve la spaccio per qualcosa di diverso! A voi la scelta" ^___*

Roberto said...

Planet terror mi ha dato più gusto di Death proof.
Più genuino. Rodriguez ci sa fare, ed è abituato a lavorare in rapidità.
Mi hanno prestato la colonna sonora scritta come al solito da lui (se non mi sbaglio). Ti dirò: un'ottima colonna sonora, quasi un concept album. Lavora sulla stessa base musicale e tira fuori delle cose veramente notevoli. Certi pezzi poi sono molto alla John Carpenter, cupi ed essenziali.
Insomma Rodriguez come compositore, sempre se anche questa colonna sonora se l'è scritta da solo, è veramente bravo.
Un saluto!

Weltall said...

@roberto: come ho scritto, il film di Rodriguez è quello che, anche nel suo montaggio lungo, rimane fedele a quello che è il progetto Grindhouse. Poi se l'è fatto tutto da solo: scritto, diretto, montato e...musicato! Proprio un'ottima colonna sonora ^__*

mikyalpha said...

...acc cugino son fortemente in ritardo per questo commento.....
quindi solo una cosa:
GRANDIOSO!!!!!
se posso dire la mia mi è piaciuto molto più questo che "Death Proof" (pur essendo anche questo straordinerio ^____*)....ma non so...va beh.... mi è piaciuto molto.
in ogni caso io aspetto con speranza e con grande emozione e trepidazione questo:
M A C H E T E !!!!!!!
...vai cugino sei sempre il migliore....
O____°

Weltall said...

@Mikyalpha: certo che sono il migliore ^___^
Se esce veramente in dvd Machete lo guardiamo di sicuro ^___^
...e comunque io ho preferito Death Proof ^__*