Tuesday, September 16, 2008

CONSIGLI PER GLI ACQUISTI - STALKER

Produttore: General Video
Distributore: Medusa
Video: 1.66:1 anamorfico
Audio: Italiano, Russo Dolby Digital 5.1
Sottotitoli: Italiano
Extra: Featurette "La Casa" di Tarkovskij, biografia e filmografia del regista
Regione: 2 Italia
Confezione: amaray




Note: come per
Solaris, la General Video (distribuita prima da Fox e poi da Medusa) porta in Italia un'altro capolavoro di Tarkovskij con delle caratteristiche tecniche non perfette ma accettabili. Cominciamo dal video, presentato in un curioso formato anamorfico rispetto all' originale 1.33:1 letterboxed. Questo comporta che l'immagine è già adattata ad avere due bande nere ai lati se si riproduce il dvd in un televisore 16:9. La qualità delle immagini mostra una pellicola non esente da difetti dovuti al tempo e alla quale un restauro non potrebbe che giovare. La General Video sceglie di inserire il film (della durata di quasi tre ore) in un unico supporto e questo, considerata anche la presenza seppur irrisoria di contenuti extra, non fa che togliere "spazio" sul supporto, fattore che va direttamente ad influire sulla compressione video. L' audio è presente sia nel doppiaggio italiano che nell' originale russo (sottotitolato in italiano) codificati entrambi in Dolby Digital 5.1. la cosa può far piacere ai maniaci dell' home theatre ma i puristi (come me) sentono la mancanza della traccia originale mono. Tutto sommato l' edizione da avere se non ci si vuole rivolgere al mercato d' importazione.

Produttore: Artificial Eye
Distributore: World Cinema
Video: 1.33:1
Audio: Russo Dolby Digital 5.1 e Mono
Sottotitoli: inglese, francese, tedesco, spagnolo, portoghese, italiano, olandese, svedese, ebreo, cinese, giapponese, russo
Extra: Disco 1 - Biography, A fragment from the diploma work of Andreij Tarkovskij "The Steamroller and the Violon", Tarkovskij's House, Still Gallery; Disco 2 - Filmography, Interviews with director of photography A. Knyazhinsky and production designer R. Safiullin
Regione: 0 UK
Confezione: amaray

Note: pezzo per pezzo, elemento per elemento, la Artificial Eye ha messo insieme l' edizione più completa del film di Tarkovskij che è possibile trovare in commercio. Il video, presentato nel corretto formato voluto dal regista, pur presentando problemi dovuti all' invecchiamento della pellicola, gode di un' adeguata resa dei dettagli e dei colori, restituendo al meglio le fotografie scelte dal regista russo per il film. Ottima, in questo senso, la scelta di dividere il film in due supporti. Il film non è stato spezzato in maniera casuale ma si interrompe dove nella pellicola originale era presente la pausa per l'intervallo di proiezione. Anche questa edizione non si fa mancare il remix multicanale della traccia audio ma non dimentica (anche se in fascetta non viene riportato) di inserire la traccia mono originale. I sottotitoli presenti sono tantissimi e, come potete notare, miracolosamente sono stati inseriti anche quelli in italiano che, seppur con qualche piccola imprecisione, sono ben fatti e possono fare decisamente la differenza nella scelta di un possibile acquisto. Considerate poi la presenza di qualche pregevole extra, la codifica Regione 0 (quindi leggibile da tutti i lettori) e questo bel prodotto Artificial Eye diventa un must imperdibile per tutti i cinefili. Lo potete acquistare, spese di spedizione incluse,
qui. Se il prezzo dovesse risultare troppo alto (tenete conto che io l'ho pagato circa €. 12,00) aspettate che entri in qualche promozione che il sito lancia ciclicamente.

6 comments:

chimy said...

Oddio!!!! Questo non dovevi dirmelo! Devo acquistarlo subito!!!

Tarkovskij non è un regista, è una fede! ;)


Un saluto

Weltall said...

@chimy: eh eh eh infatti volevo scrivere al posto di "acquisto obbligato per tutti i cinefili", "acquisto obbligato per i ragazzi di CINEROOM" ^___*

Questa è una spesa da tenere in attenta considerazione ^__^

Para said...

Aspetto solo il giorno in cui mi sarà possibile vedere STALKER in sala e poi potrò anche ritirarmi in eremitaggio.
Fino a quel giorno mi accontenterò del dvd, che sto andando a comprare ora.
Tarkovskij non fa cinema, fa "cinema esperienza".
:)
Saluti.
Para

Weltall said...

@para: Stalker in sala...sarebbe meraviglioso!!! Sono sicuro che se compri questo dvd non te ne penti...non è una spesa, è un investimento ^__^

@chimy & para: "Tarkovskij non è un regista, è una fede!" - "Tarkovskij non fa cinema, fa "cinema esperienza""
Ragazzi...quanto vi voglio bene ^_____^

jeff said...

D'accordo con i commenti rpecedenti, in più posso dire di averlo visto su un grande schermo :) Ma vorrei sapere se il video è davvero migliore rispetto a quello della General Video. È avvertibile?
Grazie.

Weltall said...

@jeff: scusa per il ritardo con il quale rispondo ma mi era proprio sfuggito il commento. Allora, innanzi tutto qui parliamo di primo acquisto o di riaquisto: se hai la dignitosissima edizione General non credo sia il caso di imbarcarsi in una nuova spesa (che tra l'altro è diventata esagerata visto che il dvd inglese è fuori catalogo). Avendo diviso il film su due supporti il video è più leggero in termini di compressione ma per avere una vera miglioria nel video sarebbe necessario un restauro della pellicola. Il dvd della artificial eye è superione nell' audio perchè mette la traccia audio mono originale insieme a quella remixata 5.1. Spero di esserti stato d' aiuto ^__*