Friday, June 06, 2008

CALIFORNICATION - SEASON 01 -

TITOLO ORIGINALE: CALIFORNICATION
TITOLO ITALIANO: CALIFORNICATION
NUMERO EPISODI: 12

-TRAMA-
Hank Moody è uno scrittore di successo ma la sua vita cambia radicalmente quando si trasferisce da New York a Los Angeles: il suo libro diventa un film pessimo, entra in crisi creativa e la donna che ama da sempre, e dalla quale ha avuto una figlia, sta per sposarsi con un altro uomo. Bisogna dire però che le donne non gli mancano di certo...

-COMMENTO-
David Duchovny è stato Fox Mulder e molti, me compreso, pensavano che lo sarebbe sempre stato. Non è una novità infatti che un particolare personaggio, specie se protagonista di una serie tv di successo, si incolli a vita all' attore che lo ha interpretato e solo per quello venga riconosciuto, pregiudicando magari la futura carriera. David Duchovny è riuscito nell' impresa liberandosi dall'ingombrante e onnipresente ombra di Fox Mulder, grazie al personaggio di Hank Moody, protagonista indiscusso della riuscita serie Californication, 12 episodi di circa mezz'ora ciascuno.
Ma come è avvenuto il miracolo? Probabilmente tutto è dipeso dal fatto che i due personaggi sono diametralmente opposti: Fox Mulder è un agente dell FBI, posato, ben vestito, molto legato/ossessionato dal suo lavoro, convinto che la verità fosse la fuori, da qualche parte. Fox Mulder che non avrebbe sfiorato la sua collega Scully neanche con un dito. Hank Moody è uno scrittore in crisi, perennemente "stropicciato", barba incolta che va in giro su di una Porche sporcha e ammaccata, ricordo di quando le cose giravano decisamente meglio per lui. Nonostante questo cerca di riconquistare il suo amore di sempre, Karen, il suo punto di partenza per rimettere la sua vita in carreggiata, o perlomeno impedirle di sposare il suo attuale fidanzato. La sua vita è una bussola che ha perso il nord ma prova comunque ad essere un buon padre per Becca, figlia avuta insieme a Karen, dedicandosi appena può a svariare relazioni sessuali con un numero impressionante di donne. Questo in fondo è il cuore e l'anima di Californication, serie sorpresa dello scorso anno, che vanta un Duchovny in forma smagliante (ma buono anche il resto del cast) e dialoghi fantastici che meriterebbero di essere quotati tutti quanti. Unico neo un finale che mi ha lasciato un po' l'amaro in bocca ma che non pregiudica un giudizio totalmente positivo per la serie nel suo complesso. Spasmodica attesa per una seconda stagione.

-DVD-
Nessuna data per l' uscita italiana. Il cofanetto regione 2 Inglese è possibile prenotarlo qui.

13 comments:

Gianmario said...

Eh si, il finale, l'unica cosa non all'altezza...fino alla 6-7 puntata e' perfetto, poi sembra avere un po' meno coraggio secondo me. Comunque da vedere.

t3nshi said...

Ma lo sai che invece a me il finale è piaciuto tantissssssimo? Anzi, speravo quasi che non facessero una seconda stagione perchè mi sembrava un finale perfetto così ^^
Vedremo cosa si inventano adesso, la curiosità è forte!

Ciao,
Lore

nicolacassa said...

Troppo forte questa!!!

Inenarrabile said...

A il tizio in foto mi fa un effetto respingente boh ^^

heraclitus said...

ormai si sa, le serie non sono il mio forte... :-(

Weltall said...

@gianmario: esatto! Una mancanza di coraggio, come se non sapessero se ci sarebbe stata una seconda stagione o meno. In effetti, con una conclusione così, mi chiedo come si potrebbe portare avanti la storia...

@t3nshi: infatti quel finale fa pensare che la storia si concluda li...staremo a vedere!
Comunque, non è che non mi sia piaciuto come è finito il serial. Solo che mi aspettavo qualcosa di diverso, qualcosa più in linea con lo spirito della serie ^__^

@Nick: verissimo!!!

@inenarrabile: fidati di me! E' un GRANDE!!! ^__*

@heraclitus: capisco ^__^ Richiedono un sacco di tempo per essere seguite ed io ne ho accumulate tantissime!!!

Edo said...

Mi ha fatto morire dal ridere Californication! Hank è un personaggione!!

Killo said...

Vediamo come reciterà dai senza gli ufo di mezzo

Spino said...

Devo ancora smaltire qualche serie (tipo la 2° di Dexter) per buttarmi su qualcosa di nuovo... sono ancora indeciso se partire con questa oppure con Dirt.

Weltall said...

@edo: è il più grande di tutti ^__*

@killo: se la cava egregiamente, fidati di me ^__*

@spino: ti consiglio Califonication perchè da quel poco che ho visto, Dirt non mi ha entusiasmeto tanto!
(la seconda di Dexter è grandiosa ^___^)

Gianmario said...

Sinceramente il finale non mi e' piaciuto. Cavolo hai uno scrittore che beve troppo e che ha come "dipendenza" principale le donne, non puoi far finire una stagione in quel modo, lui non l'avrebbe mai fatto in un suo libro :) In ogni caso bella serie.

iggy said...

Ah che serie, una delle migliori della passata stagione! Hank è un personaggio che non si dimentica e che francamente mancava alla tv perchè diciamolo, non sempre si riesce a scrivere un personaggio maschile di questo calibro a cui affidare un'intera serie! In Italia lo stanno trasmettendo su JIMMY e non credo arriverà in chiaro presto perchè ho letto che è in esclusiva per quel canale.

Weltall said...

@gianmario: ma soprattutto lei era (nonostante qualche cedimento) assolutamente decisa a sposare l'altro! Questo cambio improvviso mi è sembrato un po' forzato!

@Iggy: vero! Nonostante lo sciopero degli sceneggiatori il 2007 è stato grande per le serie tv e sicuramente Californication è tra le cose migliori prodotte. Impossibile poi non provare simpatia per Hank, un pesonaggio veramente grandioso (anche grazie ad una interpretazione di Duchovny che non mi sarei mai aspettato)
Speriamo arrivi presto in dvd!!!