Tuesday, July 21, 2009

PRISON BREAK - THE FINAL BREAK -

Proprio quando si pensava fosse finita, ecco arrivare per Prison Break uno special di due ore (trasmesso in anteprima in Israele e in UK, mentre negli USA uscirà direttamente in DVD) che va a risolvere il grosso interrogativo lasciato in sospeso dal doppio finale dell' episodio 22 della quarta stagione. In pratica The Final Break, questo il titolo dello special, si va a posizionare cronologicamente immediatamente dopo che i nostri eroi guadagnano la tanto inseguita libertà. Ritroviamo Michael e Sara mentre, dopo gli ultimi cinque anni passati a scappare e a morire apparentemente, si stanno per sposare. Ad interrompere il tanto atteso momento giunge la polizia ad arrestare Sara per un omicidio strettamente legato ai drammatici eventi di fine quarta stagione. Chiusa in carcere in attesa del processo, Sara deve subito vedersela con il benvenuto delle guardie e con le minacce di morte del Generale, destituito da capo della Compagnia e incarcerato nel braccio maschile della stessa prigione. Per salvarla, a Michael non rimane che rimettere in gioco la libertà da poco ottenuta e farla evadere. Nato come rampa di lancio per uno spin-off tutto al femminile intitolato Prison Break: Cherry Hill (la cui sorte tra l'altro è incerta), Final Break sembra, ad occhi maliziosi, più che altro come un tentativo abortito di un' ipotetica quinta stagione che fortunatamente non vedremo mai. Considerato che il series finale non è per nulla malvagio anzi, il salto di quattro anni rende perfettamente l'idea delle varie strade prese dai protagonisti (riservandoci anche un bel colpo di scena), trovo questo Final Break anche abbastanza superfluo ma i fan più accaniti sicuramente non disdegneranno il rivedere Michael e soci all' opera un' ultima volta in uno dei suoi piani geniali anche se meno macchinosi del solito (e ci mancherebbe, in due ore scarse!), per un epilogo un po' troppo frettoloso in certo frangenti ma comunque godibile.

9 comments:

Quadrilatero said...

Non leggo. Dato lo scarso appeal di quest'ultima stagione, sto guardando le puntate in italiano.
E pensare che fino all'anno scorso consideravo Prison Break una delle migliori serie di tutti i tempi.

Killo said...

Quanto mi dà fastidio che Itlaia uno che ha sta serie tv nel suo bagaglio, l' abbiam sempre trasmessa in seconda serata...come Heroes....Mi viene da spaccare tutto...

Weltall, domanda seria...LOST, lo trasmettono sulla rai l' ultima serie, e quando?

Weltall said...

@Quadrilatero: ormai sei quasi alla fine quindi guardatelo senza troppe aspettative (anche se il finale è piuttosto riuscito). Sono sempre più convinto che la serie dovesse finire con la seconda stagione...vabé, non tutte le serie possono vantare una continuità qualitativa come Lost e 24 ^__*

@killo: guarda, già è tanto che le trasmettono ^__*

Se per ultima serie intendi la quinta (cioè l'ultima trasmessa) credo che inizieranno a breve.

Pupottina said...

O_O

Weltall said...

@Pupottina: stupisciti, stupisciti ^__*

Anonymous said...

"Final Break sembra, ad occhi maliziosi, più che altro come un tentativo abortito di un' ipotetica quinta stagione che fortunatamente non vedremo mai"

Ci tengo a sottolineare il "fortunatamente".


"trovo questo Final Break anche abbastanza superfluo ma i fan più accaniti sicuramente non disdegneranno il rivedere Michael e soci all' opera un' ultima volta in uno dei suoi piani geniali anche se meno macchinosi del solito"

Qui sottolineo particolarmente il "superfluo".

Anche se, comunque, sono d'accordo sul fatto che il doppio episodio non è affatto male. Fatto sta che da solo non può risollevare una terza serie al limite sufficiente e una quarta serie a dir poco mediocre.

Ale55andra

Weltall said...

@Ale55andra: no assolutamente. Per quanto possa essere piacevole come definitiva conclusione, Final Break non basta a far dimenticare come la terza e la quarta stagione siano state un prolungamento troppo forzato. Mi fa piacere si siano fermati prima di rovinare anche quanto fatto di buono nelle prime due ^__^

Train of thought said...

Più che altro è che l'effetto "guardia e ladri" che predomina nella serie non poteva durare all'infinito, più si andava avanti con le stagioni e più il telespettatore percepiva di guardare qualcosa di già visto.
Anche se la terza e la quarta stagione non sono da buttare via.
Prison Break rimane sempre una delle serie televisive più belle degli ultimi anni.

Weltall said...

@Train: verissimo che i cambiamenti sono necessari, però già la terza è troppo forzata e la quarta la segue a ruota. Devo dire però che le ho trovate comunque molto piacevoli da seguire ^__^