Friday, July 24, 2009

Guerra tra formati? No, no. E' la solita "italianata"

Siamo alle solite.
Mentre in tutta Europa, ma che dico, in tutto il mondo si lavora per inserire nel mercato il nuovo formato Blu Ray affiancandolo a quello DVD, solo in Italia (almeno da quanto mi risulta) si sta cercando di favorire il nuovo supporto danneggiando quello più diffuso e maggiormente radicato.
Adesso dico io, passi il voler mettere più extra e più contenuti interattivi nel Blu Ray, ma perchè fare uscire prima il formato ad alta definizione e posticipare l' uscita del semplice DVD di un un mese abbondante?
Questo è quello che è capitato con Gran Torino e dare una risposta che appaia almeno sensata al quesito precedente mi risulta praticamente impossibile considerato anche che: 1) il Blu Ray al momento non è certo economico 2) i lettori (che non siano Play Station 3) non sono ancora poi così diffusi.
Ma non è certo un caso isolato, soprattutto in casa Warner: si pensi all' ideona di fare uscire solo in Blu Ray la Director's Cut di Zodiac e, spostandoci alla Universal, la stessa cosa è stata fatta per Tropic Thunder. La cosa che lascia perplessi è che in Inghilterra è possibile trovare le edizioni speciali di questi due titoli in DVD e ad un prezzo molto più vantaggioso (fattore che di questi tempi non è da sottovalutare) delle controparti Blu Ray italiane.
Tornando a Gran Torino, considerato che cambiano i formati ma le politiche distributive irrispettose e menefreghiste verso l' utente finale sono sempre le stesse, ho tutta l'intenzione di lasciare sia il Blu Ray nello scafale e di comprare l'edizione DVD inlgese, già disponibile e con tanto di audio e sottotitoli italiani, invitandovi a fare altrettanto. (Meno di 16 Euro comprensivo di spese di spedizione lo trovate qui)

6 comments:

Vagabond said...

La solita ItaGlia... tristezza ;(

Riccardo said...

se voglio far invadere il mercato di bluray allora dovrebbero 1) vendere i lettori bluray a prezzi "ridotti" 2)tagliare definitivamente fuori dal mercato il dvd 3)regalare a tutti una ps3 (magari)

questa è l'italia..

Weltall said...

@Vagabond: infinita tristezza...

@Riccardo: fondamentalmente il DVD è un meo ancora sfruttabile soprattutto per i film più vecchi o quelli non restaurai che dell' alta definizione non se ne fanno nulla. Senza contare il fatto che sono ancora pochi quei titoli per cui vale la pena spendere di più per il Blu Ray al posto del DVD.
Bisognerebbe proporre i due formati assieme facendo conoscere all' utente finale, specialmente quello meno infomato o che non si interessa, i vantaggi del disco blu. Di conseguenza abbassare i prezzi, sia dei dischi che dei lettori...ma anche regalare a tutti una PS3 non sarebbe male ^__*

nicolacassa said...

Giustissimo boicottare questi delinquienti della distribuzione, ed evviva internet che ci apre gli occhi ed espande la scelta anche in questo campo!

Killo said...

bah....lasciamo perdere...almeno il iflm è bello dai

Weltall said...

@Nick: eh, si! Tra l'altro su internet si risparmiano un sacco di soldi ^__*

@Killo: già, la bellezza del film è una giusta consolazione ^__^