Tuesday, December 16, 2008

From My Personal Library: JON KRAKAUER - NELLE TERRE ESTREME

Chris McCandless non è certo personaggio che lascia indifferenti.
Impossibile addentrarsi nel conoscere questa figura e provare a giudicarla in maniera imparziale, distaccata. Lo consideri un idiota, arrogante ed egoista oppure l'unica persona abbastanza intelligente da aver seguito quello in cui credeva liberandosi di tutti i legami.

Riguardando per l'ennesima volta INTO THE WILD di Sean Penn, mi sono reso conto di come anche il regista americano non sia certo rimasto immune al fascino della figura di Chris e il suo modo di mitizzarlo, rendendolo quasi un Messia, ne è una conferma anche abbastanza evidente. Anche se Penn vuole sottolineare come il ragazzo sia sordo a quanto le persone che incrociano la sua vita cercano di comunicargli (verbalmente e non) è il lato libero di Chris, quello che vuole abbandonare la società degli uomini per abbracciare la società della "natura", ad arrivare forte e preciso agli spettatori.
Sicuramente il regista ha cercato di tradurre nella maniera più limpida e precisa possibile (con l'utilizzo anche di una discutibile voce narrante) quanto emerge dalle pagine del libro di Jon Krakauer, Nelle Terre Estreme, giornalista che per primo rimase affascinato dalla curiosa storia di questo ragazzo che decise di abbandonare la sua famiglia benestante, liberarsi di tutti i beni materiali e vivere con le sue sole forze.
Krakauer, intervistando parenti e le persone che Chris ha incrociato nel suo peregrinare, ne ricostruisce il background familiare cercando di definire quale sia stata la scintilla che l'ha portato ad una scelta così drastica. Ne segue tappa per tappa il viaggio fino al suo grande traguardo, l' Alaska, che ne diventerà sfortunatamente anche la tomba. Nel suo cercare di delineare la figura di questo controverso personaggio, lo scrittore affronta anche paralleli con "avventurieri" che per scelte e fato ricordano molto quelle di Chris e non nasconde di aver tentato lui stesso in gioventù un' impresa simile. Un' affinità che da sola spiega la passione infusa nelle pagine di questo libro, nel desiderio di far conoscere una storia di certo non comune e che, come si diceva all' inizio, non lascia indifferenti. Ad ognuno poi il suo giudizio.
Da leggere che si sia visto, o no, il film.

13 comments:

Killo said...

Devo proprio ammettere che questo film mi è piaciuto molto..

Stasera mi sono noleggiato:
Apri gli occhi...

L' originale dal quale poi hanno fatto Vanilla Sky..

Weltall said...

@killo: film di indubbio valore, vale la pena perciò recuperare il libro.
Io non ho visto ne Apri gli Occhi ne il suo remake. Poi fammi sapere com'è ^__^

Pupottina said...

annoterò questo Nelle terre estreme....
le tue recensioni mi convincono sempre

Weltall said...

@pupottina: troppo gentile ^__^ Il libro merita veramente!

Garnant said...

Sto impacchettando proprio ora questo libro per fare un regalo. Considero McCnadless un idiota, mentre ho ammirazione per Krakauer.

Weltall said...

@Garnant: anche se mosso da buoni principi ha dimostrato un grande egoismo. La fine che ha fatto poi ha messo in evidenza una grande superficialità. Il libro è un' ottima idea regalo ^__^
Grazie per la visita e per il commento ^__*

nicolacassa said...

Ceee devo ancora vederlo!!!

Garnant said...

Lo regalo ad un alpinista ;)

Weltall said...

@Nick: eh si!!!

@Garnant: penso che apprezzerà ^__*

Luciano said...

Il film mi piacque molto. Bisognerebbe vedere che effetto mi farebbe nel rivederlo. Purtroppo non ho letto il libro.

Weltall said...

@Luciano. anche a me è piaciuto molto il film anche se ha perso un po' nelle visioni successive. Il libro è consigliato ^__^

nori said...

mi piacerebbe leggere questo libro,naturalmente scritta giapponese. perche il film non mi attirava quanto abbia potente la natura...magari il libro potrebbe superare ogni immaginazione!

Weltall said...

@nori: forse il libro potrebbe piacerti più del film, ma se le immagini di Penn non ti hanno conquistato non so se potranno farlo quelle di Krakauer ^__^