Wednesday, August 08, 2007

L' ultimo prima delle ferie...

Esistono due apparenti motivi per i quali un film non raggiunge la distribuzione cinematografica: il primo è indubbiamente la previsione di incassi scadenti, caso che capita di sovente quando ci si ritrova tra le mani film artisticamente validi ma assolutamente di "nicchia". Il secondo motivo è sostanzialmente perchè si tratta di cacca (sarei tentato di scrivere merda, ma cerco il più possibile di trattenermi) cinematografica con la quale i videonoleggiatori riempiono orgogliosamente gli scaffali dei loro negozi. Ora, in Italia c'è una casa di distribuzione Home Video che ha nel proprio catalogo tanta di quella cacca che i loro dvd dovrebbero essere venduti avvolti nella carta igienica. Le Chevaliers du Ciel di Gerard Pires rientra nel loro catalogo e fondamentalmente è cacca che aspirava, almeno sulla carta (non quella igienica stavolta), a qualcosa di più. E si, perché dovete sapere che i francesi sono gelosi degli americani. Talmente gelosi da non accettare che gli americani abbiano girato un film come Top Gun e loro no. Così, dopo più di vent'anni, armati di un budget considerevole, forti della collaborazione dell' Aeronautica Francese e con un regista dalla voce impossibile (vedere il Making Of presente nel dvd per credere) i francesi si preparano ad eguagliare il mito di Top Gun e, se possibile, fare pure di meglio. "Ma come è possibile?" vi chiederete. La risposta è semplice: tenendo innanzi tutto gli elementi cardine del film made in USA (aerei a terra e in volo, piloti bellocci con relative donne che cadono ai loro piedi...lo so è un po' riduttivo), aggiungendo quegli ingredienti fondamentali per dare la spinta decisiva al film: intrighi, una manciata di doppio giochisti e quel pizzico di terrorismo post "11 settembre" che non guasta. Originale, vero? Si vede che i nostri vicini d'oltralpe ci credevano in questo progetto...e l'importante è crederci almeno, perché alla fine dei giochi il risultato è qualcosa di improponibile. A parte una storia talmente inutile e priva di qualsiasi mordente da risultare assolutamente ridicola, anche i personaggi principali sono stereotipi senza alcun spessore (interpretati da famosi attori francesi conosciuti come Tal dei Tali e Tizio Incognito). Se vogliamo dirla tutta, c'è qualche bella e suggestiva ripresa aerea se si escludono quelle da dentro gli abitacoli che sono un elaborato effetto digitale in post produzione. Che poi questa boiata (mamma come mi sto sbilanciando) con Top Gun a poco a che fare visto che si tratta dell' adattamento cinematografico di un fumetto del quale non ricordo il titolo e mi perdonerete se non ho neanche voglia di informarmi in merito. Oh! Mi sono accorto di non aver scritto nulla sulla trama! Va bé, chi se ne frega. Tanto se avete un po' di buon senso questo film non lo guarderete mai.

8 comments:

Edo said...

Ma la domanda che mi sorge spontanea è: tu perchè l'hai visto?

Edo said...
This comment has been removed by the author.
nicolacassa said...

haha, forse è colpa mia: le riprese sono belle e in alcuni aspetti superiori a Top Gun, ma si sarebbero dovuti limitare a girare un documentario sull'aviazione Francese, senza sminuirla inserendo nella trama elementi che la riducono schiava ad un'organizzazione segreta semi-terroristica. E poi voglio dire ai francesi: oltre ad essere antipatici, perchè non la smettete di produrre per conto vostro aerei scemi con le ali a delta e non collaborate con altri per produrre qualcosa di serio? Il rafale non l'ha comprato nessuno, avete visto?

heraclitus said...

beh, non sapevo che questo film esistesse, e se anche lo avessi saputo non avrei mai pensato di vederlo, ora poi meno che mai...

Accakappa said...

...ma lo sai che l'idea di venderli avvolti nella carta igienica mica è tanto male? Sarebbe oltretutto un segno di onestà intellettuale.

Accakappa said...
This comment has been removed by the author.
davide said...

Hehe lo sapevo... :D

Weltall said...

@edo: bella domanda ^___^. hai presente quelle visioni che capitano un po' per caso e che magari riservano qualche gradita sorpresa? Questo non è certo il caso, come avrai letto, ma abbiamo affrontato la visione con quello spirito ^___*

@Nick: potevano anche evitare completamente di farlo questo film secondo me ^___^. Poi per quant riguarda gli aerei...bè, l'esperto sei tu ^___*

@heraclitus: certe cose è meglio non saperle ^____^

@accakappa: vero? anche io la penso allo stesso modo ^___^

@Deiv: ih ih ih, quindi concordi ^___^?