Friday, August 31, 2007

CONSIGLI PER GLI ACQUISTI - INLAND EMPIRE

Produttore: BiM
Distributore: 01
Video: 1.85:1 letterbox
Audio: Italiano Dolby Digital 5.1, Italiano Dolby Digital 5.1 con sottotitoli in italiano, Italiano / Inglese (con sottotitoli in italiano) stereo 2.0
Extra: Intervento critico di Gianni Canova, Trailer
Regione: 2 Italia
Confezione: amaray



Note: Conscio del fatto che Lynch non è molto fortunato in Italia (parlando dal punto di vista delle edizioni in dvd dei suoi film) ero piuttosto scettico sulla perfetta riuscita della versione su supporto digitale del suo ultimo INLAND EMPIRE. La versione noleggio aveva trasformato i miei dubbi in quasi certezze (potete leggere le mie osservazioni
qui). L' uscita della versione per la vendita ha però risollevato di molto il mio giudizio. Innanzi tutto è stato inserito l'audio originale (e ci mancherebbe altro!!!) in semplice stereo con i sottotitoli italiani forzati. La qualità video è sempre molto buona e fortunatamente sono scomparse quelle fastidiosissime linee verticali presenti nella versione noleggio. Il video è nel corretto formato. A noi italiani è toccato il formato letterbox ma, come leggerete poco sotto, anche questa versione è "Lynch approved" perciò...accontentiamoci! Se avete un normale televisore 4:3 non noterete assolutamente nulla. I problemi nascono solo su televisori 16:9. Nonostante Lynch sia venuto in Italia per presentare in anteprima mondiale il suo film (gli abbiamo dato anche il Leone D' Oro alla carriera) gli extra sono dannatamente miseri. A questo punto era meglio, secondo me, eliminare i 20 minuti di intervento di Canova e mettere l' audio originale in Dolby Digital 5.1. A parte la copertina più brutta che la storia ricordi, questa edizione è l'unica che avremo in Italia e, tutto sommato non è male. Ma se siete Lynch addicted come me, non potete perdervi la bellissima Regione 1


Produttore: Absurda
Distributore: Absurda / Rhino
Video: 1.78:1 Letterbox / Anamorfico NTSC
Audio: Inglese Dolby Digital 5.1 / 2.0
Sottotitoli: Francese
Extra: Calibration static screens, Scene eliminate (90 minuti), "Ballerina" short film, Dietro le quinte, Conversazione con David Lynch e Laura Dern, Featurette "More THing That Happened", Trailers, Galleria di foto, Featurette "David Lynch cooks Quinoa"
Regione: 1 USA
Confezione: amaray

Note: dovete sapere che Lynch ama curare personalmente le edizioni in dvd dei suoi film (almeno per quel che riguarda il mercato americano). E' lecito perciò aspettarsi, se non la perfezione, qualcosa che gli si avvicina molto. Il video è presentato nel corretto rapporto cinematografico, sia in letterbox che in anamorfico (tra l'altro negli extra è presente una funzione per calibrare colori e luminosità del televisore). Audio stereofonico e multicanale, sottotitoli in francese e in inglese (questi ultimi solo per le parti in polacco). Ma sono soprattutto gli extra a rendere imperdibile quest'edizione: oltre a featurette varie e al dietro le quinte, sono presenti ben 90 (dico NOVANTA) minuti di scene eliminate...praticamente un' altra ora e mezzo di film!!! Se la cosa sollecita i vostri appetiti cinefili, sappiate che su
Yesasia potete portarvi a casa questa magnifica edizione per poco più di 19 euro (praticamente il prezzo dell' edizione italiana). Per dovere di cronaca devo segnalare anche la versione a due dischi, regione 2, pubblicata dalla Optimum in Inghilterra. Video e audio si equivalgono con quella americana ma in quanto ad extra, la Absurda / Rhino non ha rivali. Per un confronto fra queste due edizioni potete consultare il bel sito DVDBeaver.

8 comments:

heraclitus said...

cosa? 90 minuti in più? wow, forse allora riuscirei a capirlo, mmm... mi tenta, mmm...

nicolacassa said...

mi sa che prossimo film, inland empire!

Gianmario said...

Cavolo non e' possibile che le versioni italiane siano sempre cosi' mal messe, manco fossimo un paese microscopico. Il video come vuole il regista, l'audio originale e dei sottotitoli all'altezza dovrebbero essere il minimo

Weltall said...

@heraclitus: 90 minuti potrebbero aiutare a capire o rendere tutto ancora più criptico ^___*

@Nick: ok allora ^___^

@gianmario: quelli dovrebbero essere i requisiti minimi. Peccato che il mercato italiano è fermo al 1999 quando il formato dvd era la novità del momento e tutti compravano tutto (e con tutto intendo qualsiasi schifezza). Adesso che è passata la "frenesia da novità" e a comprare i dvd sono quasi esclusivamente collezionisti appassionati di cinema, poche case di produzione si sono adattate al nuovo mercato...tristezza!

heraclitus said...

già, un po' temo... ;-)

dreca said...

chissà se con il mio inglese stentato riuscirei a sostenerlo...

Weltall said...

@heraclitus: comunque c'è anche il corto "Ballerina" (quello presentato a Cannes) tra gli extra...quello da solo basterebbe per convincermi a prenderlo ^___*

@dreca: devo dire che senza sottotitoli anche io sarei in difficoltà ^__*

andrea opletal said...

cavoli ... mi sono perso heroes!!!