Sunday, October 01, 2006

Lost Stagione 1 e il fascino delle domande senza risposta



Colgo l' occasione del mio ultimo acquisto per segnalare una delle migliori serie TV degli ultimi anni, seconda sola all'ineguagliabile 24. I punti forti di Lost sono sicuramente la moltuitudine di personaggi (ognuno con la propria storia raccontata tramite flashback), un'ambientazione affascinante quanto misteriosa, ma soprattutto tutti gli enigmi e gli interrogativi posti e lasciati senza soluzione o il benchè minimo indizio. Speriamo solo, una volta che le risposte ci verranno fornite, di non dover lanciare i nostri cofanetti dalla finestra ^_____________^. Aspettiamo fiduciosi la Stagione 2.

5 comments:

Vale said...

nooooo matte ti giuro che da ora comincerò a cosrtuire un passaggio di qualsiasi tipo che colleghi casa mia a casa tua!!!!
lo voglio anche io lost uffi
e poi quando cazzo comincia la seconda serie??ovviamente per noi comuni mortali(anche se per alcuni siamo gente ricca)senza strane dotazioni televisive!!!

Walker Elmas Ranger said...

Grande Lost! L'unico problema è che non si sa se andrà mai a finire in modo chiaro o se troveranno altri enigmi del cazzo a complicarci la vita, però figo ti intrippa!

davide said...

Ce l'ho anch'io!!! :P

Weltall said...

Oh ragazzi, quando volete venire a casa a fare una non-stop di Lost, me lo diciuete ^o^...voi venite in vespa, e Vale con il passaggio che si costruisce ^___^

Walker Elmas Ranger said...

Appena Vale sbuca dal buco tutti nascosti...così la spaventiamo!