Friday, October 06, 2006

KITANO ON KITANO - Il genio eclettico parla di se -


La visione dell'ultimo film del MAESTRO giapponese, mi ha portato a fare alcune considerazioni:
E' la seconda volta (la prima è Getting Any) che Kitano si prende tutto il tempo cinematografico per se, per farne un uso assolutamente personale. Se Getting Any può essere considerato un omaggio a quel tipo di comicità con la quale ha cominciato la sua carriera, Takeshis' è un ritratto, o meglio un collage di tutta la sua vita come uomo, comico, attore e regista. Mi piace pensare che l'idea di questo film sia nata così per caso, durante la lavorazione di un suo film precedente o magari durante un sonnellino schiacciato mentre viene truccato prima di interpretare il prossimo ruolo da yakuza (almeno è questo che una delle ultime scene del film sembra suggerire). Una riflessione doverosa su una carriera, che per ammissione dello stesso regista, è arrivata ad un nuovo punto di svolta così come 11 anni fa. Ed è per questo che mi aspetto con il suo prossimo film, il grande ritorno di un artista rigenerato che, nonostante i suoi cinquantacinque anni, saprà stupirmi ancora con il suo genio e la sua versatilità.

2 comments:

nino said...

Caro cugino, mi volevo soffermare sul tuo commento al MAESTRO kikitano, pero' non mi trovi d'accordo sul suo sonnellino di 11 anni. Io lo interpreto come una crisi esistenzione che sfocia nella Sua genialità repressa!!! cosa ne pensi!!


... ( ma chi è kikitano shururo ?? )

Weltall said...

Forse volevi dire...ciupaaaaa