Wednesday, July 27, 2011

COSE CHE LEGGO AL MOMENTO : MANGA - PARTE 02 (2011)

BAKUMAN

Cosa potevano tirarsi fuori dal cilindro gli autori di Death Note dopo un tale successo clamoroso? Ma naturalmente un prodotto completamente diverso e a mio avviso vincente sotto ogni punto di vista. Due studenti delle medie decidono di prendere in mano il loro futuro ed impegnarsi da subito per la realizzazione del loro sogno: diventare mangaka. Uno scrive le sceneggiature, l' altro disegna, ma la strada per ottenere una propria serie e farla diventare un anime è lunga e difficile per quanto talento si possa avere. Miscelandola con vicende sentimentali tipicamente nipponiche, il duo Ohba / Obata ci immerge completamente in una realtà a noi occidentali sconosciuta, quella dell' universo editoriale di una rivista come Shonen Jump che da anni pubblica, ed ha pubblicato, alcuni dei manga che leggiamo anche qui da noi. La cosa più interessante è proprio quel togliere il velo sopra i meccanismi che portano alla pubblicazione di una serie, le riunioni con gli editor, i sondaggi dei lettori e via dicendo. Unica nota negativa è il formato scelto dalla Panini: nelle tavole c'è spesso molto da leggere e i volumi di piccolo formato non sono comodissimi.


UCHU KYODAI

Due fratelli condividono lo stesso sogno, diventare astronauti e andare sulla Luna. Uno riesce a realizzarlo, l'altro ci rinuncia ma un improvviso licenziamento lo porterà a riconsiderare i suoi obiettivi. Banale, dite? Semplicistico? Ma neanche un po', per la miseria. Uchu Kyodai è uno dei manga migliori pubblicati nel nostro Paese (e non solo nelle scuderie Star Comics) e forse proprio in virtù della semplicità con la quale si racconta il percorso parallelo dei due fratelli nel rincorrere il sogno che condividono, spronati e motivati da un po' di sana invidia ma soprattutto da un profondo rispetto ed amore fraterno. Particolare davvero curioso il fatto che la famosa testata di Zidane ai danni di Materazzi durante la finale dei Mondiali 2006 rivesta qui un ruolo non di secondo piano. Leggete il manga e scoprite perché.


SOUL EATER

Tra un Billy Bat, un Bakuman, un Uchu Kyodai o semplicemente nei ritagli di tempo, mi piace dedicarmi a letture più leggere, come Gurren Lagann o nel caso specifico Soul Eater. Questo è anche il principale motivo per il quale sto seguendo il manga di Atsushi Okubo. Voglio dire, mi piacciono i disegni ed in fondo anche la storia non è malaccio soprattutto perchè e molto più dark di quello che possa sembrare. Solo che ho la sensazione che una decina d'anni fa l'avrei gradito molto di più ed invece ora non riesco a vederlo se non come un manga di riserva o tappabuchi. Che sarà mai? Sto diventando vecchio?


DON DRACULA

No appunto, dicevo: sto diventando vecchio? L' effetto nostalgia che mi provoca leggere Don Dracula del MAESTRO Osamu Tezuka mi fa propendere verso una risposta affermativa ma d'altronde, in quanti hanno ricordo di quando veniva programmato sulle nostre reti questo anime? Ora però sia ben chiaro che questo manga dovrebbe essere letto da tutti, giovani e meno giovani, perchè in fondo le opere di Tezuka sono continua fonte d' ispirazione anche per opere recentissime. E poi la storia di questo maldestro Signore della Notte con figlioletta al seguito sono una lettura davvero piacevole e consigliata senza alcuna riserva.

7 comments:

Pupottina said...

eeheheh
belli! Don Dracula mi incuriosisce...
buon proseguimento

Weltall said...

@Pupottina: ma grazie, altrettanto a te ^^

Para said...

Bakuman spacca!
E devo dire che qualsiasi cosa facciano Ohba e Obata nonostante sia verboso in maniera assurda, resta comunque godibilissimo!
Sono d'accordo su Soul Eater. Ormai di shonen che ne valga la pena leggere ne escono pochi. O forse è che arrivare ai livelli di Bleach e Naruto è quasi impossibile.
Commento qui anche per il post sotto:
All Rounder Meguru è un gran manga, e da amante delle arti marziali e conoscitore dello shooto, devo dire che è un'ottima opera.
Il manga di Gurren Lagan non l'ho letto, ma se è esaltante almeno la metà della serie, allora è già un successo!
DARE UN CALCIO ALLA RAGIONE PER LASCIARE SPAZIO ALL'IMPOSSIBILE! :)
Saluti.
Para

Weltall said...

@Para: ma che bello trovarsi così d'accordo ^^
Infatti la verbosità di Death Note era assorbita dai bei volumi Deluxe che perlomeno non fanno stancare gli occhi. Quelli di Bakuman invece non sono il massimo della comodità. ma il manga è grande comunque ^^
Per All Rounder Meguru sono fermo al secondo volume ma già mi piace mentre Gurren Lagann, bé, dopo aver consumato i DVD dovevo buttarmi sul cartaceo, come minimo! CON CHI CREDI DI AVERE A CHE FARE? ^__*

P.S.: Naruto mi piace molto ma Bleach non lo seguo...consigliato?

Para said...

Weltall, Bleach è una delle bombe degli ultimi anni! Devi recuperare 47 volumi, e il manga è ancora in corso anche in Giappone, ma fidati che non te ne pentirai! :)
Saluti.
Para

Weltall said...

@Para: cacchio 47 volumi...forse è il caso che comincio a recuperarli pian piano allora ^^"

Evan said...
This comment has been removed by the author.